Customer Care | ForumPiscine
Venerdì, 23 Febbraio, 2018
Orario: 09.30 - 10.30

AUDITORIUM (Pad. 33, piano terra)

Per far crescere significativamente il numero delle persone che frequentano regolarmente un club, riconquistando i delusi e attingendo dal gigantesco bacino di potenziali utenti che fino a oggi si sono tenuti a distanza dal nostro settore, bisogna fare la differenza anche e soprattutto nell'ambito del customer care.

Per compiere questo salto di qualità, gli operatori, a tutti i livelli, devono prestare la massima attenzione a ogni dettaglio, a partire dal modo in cui comunicano, interagiscono, instaurano e mantengono relazioni con gli odierni consumatori di fitness, benessere e salute. Per farlo nel modo giusto, dunque con profitto, devono inoltre comprenderne in profondità le loro motivazioni, le esigenze e le aspettative.

Relatore:
Venerdì, 23 Febbraio, 2018
Orario: 12.15 - 13.15

AUDITORIUM (Pad. 33, piano terra)

Gli ingredienti di un’accoglienza a cinque stelle realmente “persuasiva”, tale da convincere i potenziali clienti e, una volta iscritti, rafforzare giorno per giorno la loro convinzione. Nel corso dell’incontro verranno toccati si seguenti temi:

  • I 5 sensi per un’accoglienza al TOP;
  • Esempi pratici di comunicazione non verbale;
  • 6 brutte abitudini da perdere e 8 buone abitudini da coltivare;
  • Dalla “pre-suasione” alla “per-suasione”.
Relatore:
Venerdì, 23 Febbraio, 2018
Orario: 15.45 - 16.45

SALA ALLEMANDA (Pad. 33, piano ammezzato)

È sempre più complesso offrire prodotti e servizi di qualità, in grado di soddisfare i nostri clienti. Clienti sempre più informati e che hanno a disposizione maggiori termini di confronto. La scelta del Cliente dipenderà quindi dalla percezione di un "valore aggiunto", che non consisterà nell’offrire sempre qualcosa di più o di nuovo, quanto nel profilare le sue reali esigenze, che dovranno essere colte e capite con un sincero interesse, potremmo dire in chiave "consulenziale". Questo significa partire dalla sua storia e su queste basi abbinare una proposta. L’obiettivo deve essere quindi quello di prendersi cura del cliente, anziché quello di fornire spiegazioni, saper comprendere e decifrare le esigenze che si celano dietro una risposta, anziché essere spinti dal voler dare una "soluzione" immediata e a tutti i costi. Ricordandoci che il Cliente è una Persona prima ancora che un codice nel nostro gestionale.

Relatore:
Alt