La Piscina Smart, nell'Expo in scala 1:1 | ForumPiscine

La Piscina Smart, nell'Expo in scala 1:1


È funzionale, confortevolissima, molto elegante. Eppure il suo consumo tende allo zero, rispettando l’ambiente ma anche le finanze di chi ne è proprietario. In due parole, è la Piscina Smart.

In Italia è stata la rivista Piscine Oggi a farne un cavallo di battaglia e a lanciarla con il nome di Piscina Autosufficiente, un modello di impianto che non è solo una metodologia costruttiva ma una somma di accorgimenti tecnici e buone pratiche riunite sotto un concetto avanguardistico ma necessario, in un’epoca in cui l’acqua dolce e pulita sta diventando un bene sempre più raro. Un percorso lanciato nel 2018 che prosegue ancora oggi, e che nel 2020 vedrà un’installazione inedita, a metà strada tra un’esibizione museale, un percorso didattico e una création artistique.

Protagonista indiscussa della Fiera, infatti, la Piscina Smart prenderà forma concreta nel cuore dell’Expo in scala 1:1, realizzata con il contributo di un pool di aziende partner del progetto che ne forniranno le componenti, e sarà teatro di workshop, organizzati dalle stesse aziende partner per presentare le loro tecnologie più all’avanguardia.

Coordinatore del progetto è l’ingegner Mario Giovannoni, grande esperto del settore della piscina e della spa che in 35 anni di attività ha realizzato oltre trecentocinquanta progetti, tra i quali, recentemente, le splendide Terme di Cervia.

Share