Recuperare acqua in piscina, due incontri per scoprire come fare | ForumPiscine

Recuperare acqua in piscina, due incontri per scoprire come fare


Risparmio e sostenibilità in piscina, per il settore aquatic – e non solo –, sono due aspetti molto importanti, che la rivista Piscine Oggi ha ampiamente analizzato nel corso degli ultimi mesi e che ForumPiscine approfondirà con due incontri mirati.

Risale a settembre 2017, infatti, il lancio del concetto di Piscina Autosufficiente, un impianto in grado non solo di alimentarsi a costo zero, ma anche di incidere positivamente sul consumo domestico di acqua, offrendo ai proprietari una riserva idrica sempre pronta. Uno stimolo, una sfida, un'iniziativa etica voluti per incoraggiare un salto tecnologico 'green' di cui l'Italia necessita, anche nell'ottica di dare uno slancio all'intero settore.

Il secondo step di questa campagna dedicata al risparmio idrico e alla sostenibilità ambientale ha concentrato il focus sul recupero dell'acqua piovana e su come renderla adatta a una varietà di utilizzi diversi, dal riempimento della piscina, all'irrigazione del giardino, dall'uso igienico-sanitario, fino a quello alimentare. Per affrontare quest'analisi in modo tecnico e costruttivo, Piscine Oggi ha coinvolto una realtà che, da anni, si occupa di recupero dell'acqua piovana, con la quale ha elaborato un modello di impianto-tipo da abbinare a una piscina.

A ForumPiscine 2019 questo percorso continua e lo fa attraverso due momenti. Mercoledì 13 febbraio, infatti, dalle ore 14 alle 15, Vincenzo Merlin – uno dei termotecnici di riferimento quando si parla dei sistemi e delle tecnologie per la raccolta e il riutilizzo delle acque piovane per l'Italia – terrà un workshop formativo rivolto a costruttori, installatori e progettisti di piscine. Un incontro durante il quale verranno illustrati, passo dopo passo, i sistemi e le tecniche per un corretto recupero e riutilizzo delle acque meteoriche, al fine di ridurre gli sprechi d'acqua delle piscine in ambito residenziale.

Poiché l'obiettivo è quello di estendere il concetto di Piscina Autosufficiente anche agli impianti pubblici, sempre mercoledì 13 febbraio, dalle ore 15.45 alle 16.45 avrà luogo una tavola rotonda, alla quale, accanto a Vincenzo Merlin, siederanno Marco Pascoli – ingegnere civile-edile, omologatore di impianti natatori per conto della FIN per la Regione Veneto – e Giuseppe Poeta – vicepresidente di Assopiscine nonché esperto nella progettazione e nella realizzazione impiantistica di complessi sportivi natatori, piscine private, residenziali, centri benessere e spa –.

Risparmiare acqua in piscina si può, anche nelle piscine collettive, e l'incontro esplorerà le soluzioni tecnologiche oggi disponibili per permettere a queste vasche di ridurre il consumo di acqua, abbattendo i costi di gestione e andando nella direzione di una maggiore sostenibilità. Uno speciale approfondimento verrà dedicato al raffronto tra le opportunità offerte dalla tecnologia e i vincoli dell'attuale quadro normativo, anche in vista di possibili proposte di cambiamento in linea con le nuove esigenze di sostenibilità.

La partecipazione a questi due incontri è libera, basta accreditarsi gratuitamente all'Expo di ForumPiscine al seguente link: Accredito.

L'acqua piovana, una risorsa per le piscine
Mercoledì 13 febbraio, 14.00 - 15.00

Risparmiare acqua in piscina si può! Risparmio e sostenibilità nelle piscine collettive
Mercoledì 13 febbraio, 15.45 - 16.45

 

Share