Giovedì, Febbraio 16, 2017
Orario: 11.45 - 13.15

Sala Gialla - Palazzo dei Congressi

Diverse esperienze con un importante denominatore comune: essere vincenti. Imprenditori che hanno saputo andare oltre gli schemi e i pregiudizi di bassa marginalità dell’area acquatica, valorizzandola quale ambito distintivo di sistemi che hanno generato risultati da primato. Protagonisti di imprese che ruotano attorno al “valore” dell’acqua, con modalità che si differenziano dall’offerta convenzionale degli ambienti acquatici e wellness nazionali. L’esperienza di Prime, In Sport, Futura e Nuoto Follonica, la forza dei loro format e le scelte che ne hanno sostenuto lo sviluppo.
Modera: Marco Tornatore

Giovedì, Febbraio 16, 2017
Orario: 14.30 - 15.30

Sala Gialla - Palazzo dei Congressi

Come ridurre al minimo il rischio di esposizione agli agenti chimici utilizzati per la disinfezione? Come evitare infortuni ai danni dei frequentatori e dei lavoratori? Una serie di misure di sicurezza è stata attivata dal Servizio di Prevenzione Igiene e Sicurezza dell’ASL n. 12 del Veneto, in collaborazione con il Master in Scienza e Tecniche della Prevenzione e della Sicurezza dell’Università Ca’ Foscari. Un decalogo di “buone pratiche” alle quali devono attenersi i gestori di piscine collettive di centri sportivi, alberghi, campeggi e strutture ricreative. Dalla voce dei promotori dell’iniziativa, il punto su un modello replicabile in altre aree territoriali.
Modera: Giovanni Finotto

Giovedì, Febbraio 16, 2017
Orario: 17.00 - 18.00

Sala Bianca - Palazzo dei Congressi

La trasformazione digitale sta interessando anche il mercato del wellness e richiede di adeguarsi ai cambiamenti, adottando nuovi modelli di gestione e di servizio. Il cliente non di rado è più “evoluto” rispetto all’offerta e al servizio che gli viene proposto in un centro fitness & wellness. Occorre trasformare la “rivoluzione” digitale in un vantaggio competitivo e in un’opportunità di crescita per il proprio centro sportivo e palestra. Dall’esperienza di imprenditori e manager, sistemi di automazione, di controllo dei processi, di risparmio energetico e di digitalizzazione attraverso i quali semplificare e ottimizzare la gestione quotidiana.

Venerdì, Febbraio 17, 2017
Orario: 11.00 - 12.00

Sala Gialla - Palazzo dei Congressi

Il nuovo codice degli appalti e i suoi numerosi riflessi nel settore degli impianti sportivi e in particolare delle piscine, dove spesso i servizi vengono assegnati a mezzo gara. L’incontro tra un esperto di alto profilo e un esponente istituzionale, vicepresidente dell’ANCI, permetterà di soffermarsi sulle modalità di applicazione del nuovo codice e sulla ricadute per la gestione pubblico/privata di centri sportivi e piscine, chiarendo le tante questioni sollevate dalla nuova disciplina.

Venerdì, Febbraio 17, 2017
Orario: 14.30 - 15.30

Sala A – Padiglione 19

Il processo di aggiornamento dell’Accordo Stato Regioni 2003, nella sezione relativa ai parametri chimico-fisici e microbiologici delle piscine, è occasione per riflettere su punti critici e nuove opportunità per chi gestisce impianti natatori e strutture con acque ricreative. Un contributo al dibattito viene dall’ospite straniera, curatrice della prossima conferenza internazionale su Piscine e Terme ICSPS2017 (International Conference Swimming Pool & Spa), che porterà all’attenzione della platea i temi di attualità per piscine e terme a livello mondiale e una normativa nazionale innovativa in termini di trattamento dell’acqua.

Modera: Prof. Vincenzo Romano Spica (Università degli Studi di Roma “Foro Italico”) Intervengono: Dott.sssa Lucia Bonadonna (Istituto Superiore Sanità), prof.ssa Athena Mavridou (Dipartimento di Sanità Pubblica Università di Patrasso).

Sono invitati al dibattito i rappresentati delle Federazioni e delle Associazioni di categoria dei settori Piscine, Terme e Parchi Acquatici.

In collaborazione con Federterme

Venerdì, Febbraio 17, 2017
Orario: 15.45 - 16.45

Sala Azzurra - Palazzo dei Congressi

Due tra i più autorevoli esperti europei su acquaticità e sicurezza e due scuole di pensiero a confronto, per la condivisione di percorsi che non hanno come unico fine l’insegnamento del nuoto e la crescita sportiva di futuri atleti. Una scuola nuoto intesa come esperienza educativa allargata, con importanti ricadute sociali. I successi registrati in diverse zone d’Italia sono uno stimolo alla specializzazione, per professionisti e istruttori, al rinnovo dei palinsesti, per società e club; per le istituzioni, un invito ad attivare percorsi di “nuoto e sicurezza”, come già avviene in diversi Paesi dell’Europa e d’oltreoceano.
Modera: Danilo Russu

Sabato, Febbraio 18, 2017
Orario: 10.45 - 11.45

Sala  Azzurra - Palazzo dei Congressi

Due figure di rilievo intervengono su un tema decisivo per attrarre e fidelizzare i clienti. Crisanti si focalizzerà su: La sorpresa come strumento di marketing, Generare il “Wow” per fidelizzare il cliente: Il caso della discoteca e del parco divertimento. Freddi partirà dal concetto di esperienza e dalle basi dello storytelling, per poi illustrare esempi eccellenti dal mondo che ci circonda (hotel, bar, negozi) e approfondire l’esperienza in piscina, parchi acquatici e spa attraverso casi di eccellenza e spunti di miglioramento. In chiusura, un riepilogo di "cosa portare a casa".

Sabato, Febbraio 18, 2017
Orario: 11.45 - 13.15

Sala Gialla - Palazzo dei Congressi

L’esame della recentissima circolare (primo dicembre) dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro sul trattamento, ai fini previdenziali, dei compensi erogati dalle associazioni sportive e dalle società sportive dilettantistiche: questa la prima importante tappa della sessione condotta dall’avvocato Martinelli, che approfondirà tutte le recenti disposizioni in materia di lavoro sportivo dilettantistico. Dopo la rapida illustrazione delle novità giuridico-amministrative per i gestori di impianti, connesse alla manovra di bilancio di fine anno, verranno inoltre affrontati i decreti delegati della riforma del terzo settore.

Relatore